Pesci troppo grandi per l’acquario

Scopri quali sono i pesci troppo grandi per l’acquario che possono rapidamente diventare troppo grandi per la vostra vasca.

Pesci troppo grandi per l'acquario

Quali sono i pesci troppo grandi per l’acquario?

A parte allestire correttamente ed equipaggiare il vostro acquario, la cosa più importante che si deve fare come acquariofilo è scegliere il pesce giusto. Se non hai mai tenuto un acquario prima d’ora, si può facilmente essere sopraffatti dal numero di scelte disponibili. Si dovrebbe capire, tuttavia, che non è semplicemente una questione di scegliere il pesce che ti piace di più. Alcuni pesci vivono meglio se abbinati a determinati formati e tipi di vasca. È necessario fare qualche ricerca di base al fine di garantire che al pesce si scelga la giusta vasca. Mentre molti acquariofili e distributori ritengono che i pesci si limitano a crescere entro i limiti di dimensione della vasca, questa affermazione semplicemente non è vera.

acquario del salento

I pesci descritti in questo articolo raggiungono lunghezze ragguardevoli. Purtroppo, molti di questi pesci sono venduti da giovani e appassionati di acquari disinformati non si rendono conto delle dimensioni che possono raggiungere. Una volta che raggiungono la loro dimensione adulta, questi pesci richiedono sistemazioni abitative speciali che la maggior parte delle persone non sono in grado di fornirgli. I seguenti pesci che descriviamo saranno troppo grandi per un acquario tradizionale, quindi, perché non comprare una alternativa più piccola che sarà più adatta per il vostro acquario? I pesci che diventeranno enormi per il tuo acquario:

Balantiocheilos melanopterus (Squalo di Bala)

Balantiocheilus melanopterus

Pesce dalla natura pacifica e robusto, un candidato ideale per un acquario di comunità, comunemente cresce fino a 46 centimetri di lunghezza. Una specie di squalo d’acqua dolce, che è anche un nome commerciale che si riferisce in genere a delle specie di grandi pesci gatto. Nonostante le dimensioni che raggiungono, incredibilmente, continuano a comparire in vendita nei negozi di animali e di acquariofilia. Inoltre, crescono molto rapidamente. Quindi, se si stanno prendendo in considerazione l’acquisto di uno di questi pesci, siate sicuri di avere lo spazio adeguato per ospitarne uno. Articolo sullo squalo di Bala.

Barbonymus schwanenfeldii

Barbonymus schwanenfeldii

Questi giganti e gentili pesci crescono rapidamente fino ad una lunghezza di 35 centimetri. Spesso vivono per un massimo di dieci anni. E ‘possibile che alcuni appassionati con grandi vasche allevino uno o due esemplari di questi pesci. Sono pesci molto socievoli e preferirebbero essere tenuti in banchi che siano di un minimo di 5 della stessa specie. Un alternativa a questi pesci sarebbero i Barbonymus Altus, che hanno la stessa personalità tranquilla, ma hanno una dimensione più ridotta. Fate però attenzione, le due specie sono molto simili tra di loro. Sono pesci troppo grandi.

Colossoma bidens (Pacu)

Colossoma bidens

Questi cugini dei piranha non sono solo difficile da allevare, ma crescono molto grandi. E ‘comune vederli in vasche espositive di grandi dimensioni. Questi pesci possono arrivare a crescere fino a più di un metro di lunghezza e raggiungono molto rapidamente queste dimensioni. Bisogna prendere in considerazione che richiedono anche diete speciali per prosperare. Si nutrono per lo più di noci e verdure. Come alternativa, si potrebbe pensare ai Metynnis hypsauchen che è un altro vegetariano tranquillo con una dimensione massima da adulto di circa 15 centimetri di lunghezza. Un esempio di pesce Pacu.

Osteoglossum bicirrhosum (Arowana)

Osteoglossum bicirrhosum

Questi giganti aggraziati sembrano nuotare fuori da un libro di fiabe e molto probabilmente cattureranno il vostro interesse. Molti di questi pesci sono venduti di piccole dimensioni, ma attenzione, queste creature mistiche cresceranno anche fino a un metro e 20 centimetri di lunghezza a seconda della specie. Nessuna delle varietà vendute nei negozi di acquariofilia rimarrà piccola e tutti sono adatti per lo più ad acquari pubblici piuttosto che ad un acquario domestico. Non ci sono alternative che possono essere anche solo lontanamente simili ad un Arowana. Un articolo sulle specie di Arowana.

Pangasius hypophthalmus (Pangasio)

Pangasius hypophthalmus

Questi pesci crescono ad una lunghezza di un metro e venti centimetri. Il che li rende quasi impossibili da allevare in un acquario da casa. A peggiorare le cose, prosperano solo se tenuti in banchi da più di 5 esemplari e sono nuotatori molto attivi. Inoltre, sono ombrosi e si feriscono facilmente se spaventati. Sono anche soggetti a saltare fuori dalla vasca se non c’è un coperchio. Nonostante la loro crescente popolarità, questi pesci non sono adatti ad essere tenuti in un acquario di casa. Come alternative ci sono centinaia di specie di pesce gatto disponibili in commercio per acquario. E ‘facile trovare una piccola varietà che soddisfi i vostri gusti. Se volete qualcosa di unico che abbia una colorazione grigia e nera e con gli occhi prominenti, troverete un pangasio.

Myxocyprinus asiaticus

Non solo questi pesci preferiscono acque temperate che sarebbero troppo fredde per altri pesci di comunità, ma crescono fino ad un metro e 20 centimetri di lunghezza. A meno che non si disponga di un acquario veramente molto grande, come uno stagno, meglio star lontano da loro. Si trovano in natura nei fiumi e hanno bisogno di molto spazio. Sono anche troppo ombrosi per essere tenuti in condizioni standard.

Pseudoplatystoma fasciatum

Questi pesci gatto sono specie affine che sono scelte terribili per vasche di comunità. Possono crescere rapidamente fino alla loro lunghezza massima da adulti di un metro e venti centimetri. In natura raggiungono anche i due metri di lunghezza. Se questo non ti fa girar lontano da loro, sappi che si mangiano i loro compagni di vasca e sono molto sensibili alla qualità dell’acqua.

Phractocephalus hemioliopterus

Questi pesci sono nativi dell’Amazzonia e sono comunemente venduti come giovani che misurano meno di 30 centimetri di lunghezza. Nei loro fiumi di provenienza in natura, sono apprezzati dai pescatori per le loro enormi dimensioni. Sono completamente inadeguati per acquariofili inesperti. Possono crescere fino a un metro e mezzo di lunghezza. E ‘sostanzialmente un enorme pesce gatto.

Conclusione

Ormai dovrebbe essere evidente che non tutti i pesci sono adatti per l’ambiente domestico dell’acquario. Se il pesce è troppo aggressivo, tende a mangiare altri pesci, o semplicemente diventa troppo grande. I pesci visti sopra, non sono assolutamente raccomandati per acquariofili inesperti e neppure per medi acquari. Si possono facilmente trovare pesci simili più piccoli e più semplici da curare. In questo modo, risparmiamo tempo, denaro e stress. Non è difficile trovare un pesce giusto per il vostro acquario, basta essere sicuri della specie e che non sia un pesce troppo grande per il nostro acquario. Per qualsiasi informazione o domanda, vi invitiamo a partecipare sul nostro forum di discussione.