L’acquario della Laguna di Lesina

Grazie alla costanza e alla passione dei volontari della provincia di Foggia, è nato il Centro Visite di Lesina. Esso ha al suo interno un acquario molto particolare, in quanto è costituito da acqua salmastra. Quindi, le specie presenti in questo luogo non proverranno dall’ambiente marino, come di solito accade nella maggior parte degli acquari: qui potrete infatti trovare i pesci tipici della laguna.

Acquario della Laguna di Lesina

Acquario della Laguna di Lesina

Acquario Laguna di Lesina

Una visita guidata in questo acquario potrebbe essere lo spunto per trascorrere una giornata con i propri familiari alla scoperta dell’ecosistema della laguna. All’interno della struttura, sono presenti numerose specie ittiche divise in 14 vasche. Come se fossimo all’interno di una vera laguna, l’acqua salata si fonde con quella dolce, generando quella salmastra. Oltre alle vasche, c’è una parte museale-naturalistica che mette in luce il territorio sotto l’aspetto ambientale. Esplorando la varietà di specie che costituiscono la fauna e la flora, potrete seguire un itinerario che darà maggior rilievo alle specie protette, come le tartarughe Caretta Caretta. Dal diorama dei pesci al Parco Ornitologico, il visitatore non potrà che rimanere a bocca aperta davanti alle meraviglie di questo luogo.

La Casa del Pescatore costituisce la sezione etnografica, illustrando ogni sorta di documento appartenente alla comunità di Lesina. In questo spazio, è possibile ammirare gli attrezzi antichi utilizzati per il lavoro, mentre in un’altra sezione potrete tornare negli anni ‘40/’50 ripercorrendo la quotidianità di una famiglia locale.

Vediamo nello specifico cosa ha da offrire il Centro Visite di Lesina.

Acquario
All’interno dell’acquario ci sono 14 vasche di acqua salmastra per un totale di 21000 l di acqua. Prima, le vasche erano collegate con la laguna, mentre oggi sono indipendenti. Oltre ai pesci tipici della laguna, si trovano anche alcune specie dei piccoli laghi della zona. Anche i bambini avranno la possibilità di visitare un acquario un po’ diverso, vedendo specie che possono aver visto solo nei libri.

Museo naturalistico
Il Museo Naturalistico è un’ottima opportunità per approfondire la conoscenza della Laguna di Lesina attraverso l’analisi della sua biodiversità, della sua fauna e della vegetazione costituita in gran parte dalla macchia mediterranea, ma anche degli aspetti geomorfologici di questa terra. Non dimenticate la sezione dedicata al mare, con la raccolta di diorami e conchiglie che scateneranno la fantasia di adulti e bambini, che riusciranno a fantasticare un mondo sommerso ricco di misteri.

Museo etnografico
Ma nel Centro Visite non ci sono solo le specie ittiche, ma anche la cultura e la tradizione lesinese. Dall’abitazione tipica di una famiglia degli anni ’50 agli attrezzi da pesca, questa sezione mostra tutte le peculiarità degli abitanti di questo paesino dall’alimentazione alle pratiche religiose, all’abbigliamento all’organizzazione del lavoro e alle tipologie di abitazione.

Perché scegliere una visita all’acquario della Laguna di Lesina?

acquario della Laguna di Lesina -2Anche se a volte ne sottovalutiamo l’importanza, una visita all’acquario porta una serie di benefici non indifferenti. Ad esempio, se decidete di visitare l’Acquario della Laguna di Lesina, potrete accorgervi da soli di quanto sia rilassante. Ogni singolo giorno, le persone sono sommerse dallo stress del lavoro e dei vari problemi di vita quotidiana. Quindi, perché non staccare da tutto e da tutti per fare una bella gita nei dintorni di Foggia alla scoperta di un acquario del tutto insolito, che non potrà far altro che farvi uscire soddisfatti. Lasciate a casa la tensione e il nervosismo e rilassatevi a contatto diretto con la natura.

I vostri bambini potranno vedere specie mai viste confrontando le loro conoscenze con quelle delle guide e facendo domande per soddisfare le loro curiosità. Allo stesso tempo, gli adulti potranno beneficiare di un ambiente piacevole in cui trascorrere una giornata all’insegna della biodiversità naturale, della storia e della cultura pugliese.

Dopo la visita all’acquario, consigliamo di arricchire il vostro tour spostandovi verso le zone di Peschici, Vieste e Rodi, le cui bellezze saranno sicuramente apprezzate anche dai più piccoli. E per il vostro soggiorno, indirizzatevi verso un hotel adatto per accogliere bambini: l’Orchidea Blu Hotel sul Gargano propone servizi per famiglie ed è attrezzato per soddisfare le esigenze sia dei genitori sia dei bambini!

L’acquario della Laguna di Lesina
3 (60%) 5 votes